Vai al contenuto

Origine di un bene comune

Dall'apertura alla creazione di un bene comune

Oasis - La fondazione della piattaforma Ozwillo nel progetto europeo

L'origine del progetto

Ozwillo è il frutto del progetto europeo OASIS che ha permesso di creare i primi elementi tecnici e legali dell'infrastruttura di Ozwillo.

Il progetto europeo OASIS è stato selezionato nel 2011 dalla Commissione Europea sotto il programma di competitività e innovazione 2007-2013 nel bando: Towards a cloud of public services.

L'obiettivo era di sviluppare servizi pubblici più efficienti per supportare le autorità pubbliche a passare al cloud e a servizi interattivi.

Le colonne del bando

  • Rompere i silos
  • Apertura e riuso di servizi
  • Sviluppo di una nuova architettura
  • Dimostratore di larga scala

I risultati del progetto

  • Un'infrastruttura web sicura di dati collegati, rilasciati come un progetto Open Source su Github
  • Un'infrastruttura sicura testata da una ditta specializzata
  • 23 applicazioni, per business o per i cittadini, convertite in in SaaS mode, che condividono dati grazie all'infrastruttura
  • Più di 1800 organizzazioni registrate usano le applicazioni, rappresentando più di 2700 utenti che condividono più di 615000 dati
  • Un modello di business
Il progetto, unico in Europa, ha messo insieme 6 paesi (Gran Bretagna, Spagna, Italia, Bulgaria, Turchia e Francia) con 5 siti pilota

I partners del progetto

  • L'associazione Pôle Numérique, Francia
    Ideazione e coordinamento del progetto
  • Il Politecnico di Torino, Italia
    Architettura dell'infrastruttura
  • Le ditte Atol C&D e Open Wide, Francia
    Architettura e sviluppo dell'infrastruttura
  • Le ditte atReal (Francia), David Holding (Bulgaria), e Blau Advisors (Spagna)
    Provider di applicazioni
  • La Provincia di Torino (Italy), and the east Maramara Development Agency (Turchia)
    Siti pilota
  • Università Brunel (GB)
    Esperto legale sulla privacy e i dati personali

OCCIware - Perseguire l'innovazione grazie ad un progetto nazionale

Il progetto OCCIware è stato selezionato nella quarta gara per progetti « Cloud Computing e Big Data » il cuore dell'industria digitale, investimenti per il futuro - sviluppo di un'economia digitale

L'obiettivo di OCCIware è di fornire un quadro formale per trattare tutti i tipi di risorse « in the cloud ». Il progetto OCCIware punta a sviluppare un quadro formale e strumenti per per la modellazione, la progettazione, l'implementazione e l'esecuzione di tutte le risorse IT come un servizio online

Ozwillo sarà uno dei dimostratori di OCCIware

Cos'è un dimostratore di scala 1?

Un dimostratore di scala 1 è dopo la fase di ricerca di laboratorio, prima della fase di industralizzazione e marketing, il cui primo step è di solito la realizzazione di un prototipo

La realizzazione di un dimostratore è necessaria per:

  • Validare ad una scala reale, le soluzioni di design utilizzate in ricerca e sviluppo sul « banco » o testare apparecchiature o dimostratori a scala ridotta
  • Valutare prestazione in un ambiente simile ad una situazione reale e alla giusta scala
  • Dimostrare l'importanza dell'innovazione e i vantaggi competitivi nella prospettiva di innovazione tramite l'utilizzo

Così il dimostratore è un luogo per utilizzare e sperimentare tecnologie per ottimizzare e convalidare la fattibilità e le prestazioni. Deve coinvolgere partner economici, laboratori, diverse industrie e territori per l'implementazione.

Ci sono tre categorie principali di dimostratori:

  • Dimostratori di prodotto
  • Dimostratori di processo
  • Dimostratori di sistemi complessi che possono essere una valutazione dei primi due tipi

Tendenze e assi di sviluppo di Ozwillo

Oltre i progetti, l'infrastruttura di Ozwillo è sempre in cambiamento per andare incontro ai bisogni degli utenti e fornire la migliore esperienza d'uso possibile

  • Arricchire il pannello delle applicazioni, in modo che l'utente trovi la libertà di scegliere e mantenere la sua indipendenza dalle ditte di software
  • Sviluppare la partecipazione dei cittadini ad un miglior controllo del bene pubblico e promuovere il riconoscimento dei contributori
  • Estendere l'infrastruttura ad altri paesi europei
  • Sviluppare nuovi strumenti per semplificare il collegamento dei dati e il loro riuso (OCCIware)
  • Migliorare l'esperienza dell'utente
  • Industrializzare l'infrastruttura per semplificare l'arrivo di nuovi fornitori di servizi
  • Creare la più appropriata governance per la preservazione di un bene comune di dati prodotti ogni giorno